logo
  • 17 dicembre 2010
  • News
  • Commenti disabilitati su Carnevale 2011, pronto il bando (fonte: Sciaccaonline)

Carnevale 2011, pronto il bando (fonte: Sciaccaonline)

Pronto il bando di partecipazione al carnevale 2011. 8 carri tutti di fascia a. E’ questa una delle novita’ del bando di partecipazione al carnevale del 2011 a sciacca. E’ ufficiale dunque la decisione di contenere i costi anche attraverso un ridimensionamento della partecipazione delle associazioni culturali alla prossima edizione della festa. Per la prima volta dopo tanti anni non ci saranno i minicarri che pure nel tempo hanno offerto a tanti giovani di approcciarsi al carnevale. Una scelta andava fatta, in considerazione della decurtazione dei fondi per la manifestazione e della contestuale volonta’ di non intaccare l’ammontare dei premi che andranno alle associazioni partecipanti, sulla base della classifica dei carri che sara’ stilata.

Il bando che aprira’ alle associazioni la possibilita’ di partecipare al carnevale pare contenere anche altre novita’, oltre al numero dei carri che saranno ammessi al concorso, otto, tutti di categoria a, oltre al peppe nappa. Tra le novita’ pare che la fornitura dei mezzi guidati dai trattoristi, verra’ effettuata dall’amministrazione, probabilmente nell’intento di gestire direttamente la sfilata, avendo maggiore controllo sugli orari di inizio e di conclusione.

Si attende soltanto l’ultimo passaggio politico, in giunta, probabilmente domani, per la pubblicazione del bando di partecipazione che dovrebbe rimanere aperto una decina di giorni.

Anche se quest’anno la manifestazione carnascialesca, da calendario si svolgera’ dal 3 all’8 marco, i carristi devono essere messi nelle condizioni di potere iniziare a lavorare, alcuni di loro pare lo abbiano gia’ fatto, ma come sempre sara’ una corsa contro il tempo. Riguardo alla location, e’ il sindaco vito bono oggi a dichiarare che non ci sono elementi ostativi allo svolgimento della manifestazione in centro storico, anche se si sta promuovendo una conferenza di servizi alla presenza di girgenti acque e delle altre ditte che stanno eseguendo dei lavori pubblici per fare il punto sulla situazione. E sara’ soltanto in quell’occasione che sara’ fugato ogni dubbio sul quesito che tiene banco da giorni: carnevale in centro storico o alla perriera?


Comments are closed.