logo
  • 18 febbraio 2011
  • Anteprima
  • Commenti disabilitati su Anteprima Carnevale di Sciacca 2011: E tu credi ancora nelle favole?

Anteprima Carnevale di Sciacca 2011: E tu credi ancora nelle favole?

IMG_3789

Riprendiamo il nostro ciclo di Anteprima con l’associazione Pirandello che presenta il carro allegorico “E tu credi ancora nelle favole?”, incentrato sulle promesse politiche fatte in campagna elettorale ma che poi non vengono mantenute, in  primis i famigerati Capannoni.

Eccovi bozzetto, allegoria e foto:

Allegoria:
C’era una volta in un paese lontano, lontano… Iniziamo in questo modo per spiegare la figura del cantastorie (il politico), l’intrattenitore ambulante, che si sposta di città in città e di piazza in piazza raccontando una favola, una storia, un fatto, (per cercare voti) con l’aiuto del canto e spesso di un cartellone in cui sono raffigurate le scene salienti del racconto. In una mano tiene un libro e nell’altra Pinocchio, simbolo di tutte le promesse mai mantenute. Egli è circondato dal mondo delle favole (le promesse) ed ai suoi piedi un bambino (il popolo) ascolta affascinato le sue parole. Il bambino gli crede e segue con interesse e speranza le sue storie. Lo scopo della nostra allegoria è di far capire che ormai la gente si deve stancare delle bugie dei politici che promettono di migliorare la loro vita. Ma purtroppo questo puntualmente non accade, lasciandoci un’unica possibilità, ovvero di esclamare in modo ironico: “E tu ci credi ancora nelle favole?”


Comments are closed.