logo
  • 17 febbraio 2016
  • News
  • Commenti disabilitati su Carnevale 2016. La prossima settimana i vincitori

Carnevale 2016. La prossima settimana i vincitori

Riportiamo notizia diffusa da Tele Radio Monte Kronio

Archiviata l’edizione 2016 del Carnevale di Sciacca, l’attenzione adesso è tutta puntata sulla proclamazione dei vincitori. Vincitori i cui nomi, stando alle indiscrezioni di queste ore dall’ufficio all’assessorato allo spettacolo, si potrebbero conoscere già il prossimo fine settimana, probabilmete venerdì 26 febbraio. Tra una decina di giorni al massimo dunque sarà proclamata l’associazione vincitrice di questa edizione. 5 quest’anno quelle in concorso: La Nuova Arte ’96 con “Arriva il Circo”, La Ragnatela con il carro “Non voglio solo la luna”, la Sos Spettacolo con “Sta zorba…. che dei”, l’associazione La Nuova Isola con “Exportiamo” e la Saranno Famosi 2007 con “Il diavulu e l’acquasanta”. E sarebbero proprio queste due ultime associazioni, stando ai rumors della gente, a contendersi il primo posto in classifica. Si dovrà attendere dunque un’altra decina di giorni per sciogliere la riserva, con grande attesa nel frattempo tra le maestranze che quest’anno con il loro lavoro oltre ad avere riacceso le speranze per un rilancio della festa, hanno anche riacceso la competizione con buone strutture in cartapesta dalla curata manifattura e ottime scenografie sul palco grazie a gruppi numerosi e costumi belli, vistosi e molto curati nei particolari. Un compito non semplicissimo quello della giuria chiamata a decretare i vincitori e a non scontentare le maestranze per il lavoro svolto. Maestranze che intanto in viale della Vittoria sono all’opera da ieri per le operazioni di smontaggio dei carri allegorici. Operazioni ancora in corso stamattina con le ultime strutture ancora in sosta lungo il viale, che già dal primo pomeriggo di oggi saranno definitivamente trasferite altrove.
E a festa archiviata solo l’altro ieri, con gli ultimi scorci della manifestazione che man mano lasciano il centro storico e in attesa dell’atto finale, quello della proclamazione dei vincitori, iniziano a registrarsi le prime polemiche sui costi della kermesse. 270 mila euro in totale, ha dichiarato ieri l’assessore Salvatore Monte.
Ma a sollevare le prime critiche sono quelli dell’associazione L’Acquario, che in un comunicato stampa affermano che l’importo dei costi di gestione del palco, pari a 50 mila euro, che il comune avrebbe risparmiato perchè sostenuti dalla Proloco non corrisponderebbero al vero. «Ai 50 mila euro ne andrebbero sottratti 20 mila di mancate entrate presunte per il comune e probabilmente, continuano, ulteriori 3 e 600 euro relativi al servizio di sicurezza sul palco che sarebbe rimasto secondo quelli dell’Acquario, a carico del comune».
Un ulteriore costo sostenuto dalle casse comunali sarebbe quello della presentatrice Silvia Cataldi, tuttaltro che a costo zero affermano dall’Acquario.
Associazione che rimarca infine di non aver ancora avuto, malgrado le continue richieste, la possibilità di consultare la relativa documentazione presso gli uffici comunali.
Insomma chiuse le danze del Carnevale adesso si apriranno quelle delle polemiche.

Fonte notizia: http://rmk.italiabit.net/?p=22308


Comments are closed.